Mattioli

TECNICHE, STRUMENTI E METODI

Le fasi e le procedure delle attività chirurgiche.

Home/Attività chirurgica/Otoplastica

Otoplastica
L'otoplastica consente di modificarne la forma, le dimensioni e l’attaccatura delle orecchie, migliorando l’armonia del viso. 

L'otoplastica è un intervento chirurgico che permette di correggere la forma e l’eccessiva protrusione del padiglione auricolare comunemente definito come orecchio a” sventola o ad ansa.” L’intervento non ha mai alcun effetto sulla funzione uditiva.

Non esistono limiti di età per sottoporsi ad un intervento di otoplastica, ma è preferibile aspettare la fine dello sviluppo del padiglione auricolare o l’insorgere di una forte motivazione personale.

L’otoplastica nei bambini può essere eseguita già all’età di 8-10 anni, età in cui il padiglione ha già raggiunto la sua forma definitiva ed in cui i difetti estetici, talvolta, diventano fonte di derisione o d’imbarazzo nei rapporti con i coetanei. L’otoplastica è comunque richiesta anche dall’adulto e consente di ottenere lo stesso ottimo risultato estetico.

Anche l’otoplastica come gli altri interventi di chirurgia estetica è un intervento molto personalizzato e, durante il colloquio con il chirurgo, il paziente deve esprimere le sue esigenze ed aspettative. Il chirurgo, dal canto suo, guiderà il paziente verso la soluzione migliore e farà vedere il possibile risultato.

È fondamentale che il paziente comprenda chiaramente gli aspetti tecnici ed il risultato a cui porta l'intervento di otoplastica.

L’otoplastica può essere eseguita in anestesia locale o generale. La sala operatoria è in tutti i casi quella che viene usata per l’anestesia generale con la rigorosa presenza dell’anestesista, che provvederà alla sedazione nella misura in cui sarà necessario

La struttura nella quale si opera è perfettamente attrezzata e dotata di personale medico e paramedico altamente specializzato e pronto ad intervenire per ogni evenienza.

L’assistenza dell’ anestesista prosegue, inoltre, fino al momento della dimissione. Sia nel caso di anestesia locale che di anestesia generale il regime è di day surgery. 

La durata dell’intervento è di 1 ora – 1 ora ½. Prima dell’intervento di otoplastica vengono eseguiti gli esami preparatori ed una accurata visita anestesiologica.

L’intervento di otoplastica prevede l’asportazione di una striscia di cute ed il rimodellamento della cartilagine attraverso la rimozione di frammenti della stessa dalla conca, o la creazione di curve morbide e naturali, con suture permanenti nelle zone con convessità. In questo modo il padiglione assume l’inclinazione e la forma desiderata.

Dr. Rubens Giorgio Mattioli | P.IVA 08341250960